3 novembre 2014 redazione@ciociaria24.net

Pantera della Polizia vs Audi A4: inseguimento “da Formula Uno” nel centro di Cassino

Banda di criminali in trasferta intercettata a Cassino Erano circa le 4.30 di questa mattina quando un equipaggio della Volante di Cassino nota un’auto di grossa cilindrata Audi A4 transitare ad alta velocità. Gli agenti intimano l’alt, ma il conducente non arresta la marcia anzi accelera percorrendo tutte le vie del centro cittadino come fosse su un circuito di Formula Uno. Inizia un inseguimento pericolosissimo con Volanti e Polizia Stradale per oltre 10 km fino a quando in località Olivella l’autista dell’Audi perde il controllo del mezzo e dopo un testa coda esce fuoristrada.

Due degli occupanti si danno alla fuga nelle campagne, mentre il terzo uomo viene bloccato dai poliziotti. Si tratta di un cittadino albanese di 31 anni con diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio, associazione a delinquere finalizzata alla rapina, furti in appartamento e ricettazione oltre che per tentato omicidio. Scattano le manette. L’uomo componente di una banda specializzata nei reati predatori operante in Campania e Basso Lazio dovrà ora rispondere per furto in appartamento e autovettura.

Gli accertamenti svolti dalla Polizia di Stato, infatti, hanno consentito di appurare che nel corso della notte era stato consumato a Cassino un furto in abitazione da cui erano stati asportati 150 euro e l’auto Audi A4 parcheggiata in cortile. Vicino all’auto rubata recuperata è stato inoltre rinvenuto un sacchetto con alcuni monili in oro, bottino di altri colpi messi a segno, per i quali iniziano gli accertamenti per individuare i legittimi proprietari.

Menu