venerdì 4 maggio 2012 redazione@cassino24.it

Operazione antidroga dei Carabinieri: In manette un 38enne cassinate e un casertano

Ieri, in Sant’Apollinare (FR),  i militari del   NORM,  dipendenti  della Compagnia di Cassino, coadiuvati da personale della locale Stazione, nell’ambito di un predisposto servizio per il controllo del territorio, teso a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti traevano in arresto nella flagranza del reato di Detenzione ai fini di spaccio di stupefacentiun 38enne  residente in Cassino e un 48enne residente in  Rocca d’Evandro (CE).  I predetti, bloccati dai militari operanti , a bordo di un’autovettura, e successivamente  sottoposti a perquisizione personale e veicolare, venivano trovati in possesso di nr. 4 ovuli contenenti gr. 5,0 circa di sostanza stupefacenti del tipo “Cocaina”, sottoposta a sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito sono stati associati alla locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria . In data odierna, l’A.G., convalidava l’arresto e ne disponeva la scarcerazione.   Foto allegate

Gli stessi militari deferivano in stato di libertà  due 36enni di Mondragone (CE), poiché resesi responsabili di  “Inosservanza del foglio di via  obbligatorio” dal Comune di Cassino nonché, intercettavano e controllavano 3  cittadine rumene, già  censite, mentre si aggiravano immotivamente e con  fare sospetto nei pressi di attività commerciali siti nella “città martire”

Ricorrendo i presupposti di Legge, le stesse sono state proposte alla Questura di Frosinone per l’irrogazione della misura di prevenbzione del rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio., con divieto di far ritorno nel predetto comune per anni tre.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA