mercoledì 3 dicembre 2014

Occhio alle truffe on-line: ecco cosa è accaduto a tre ciociari

I Carabinieri di Cassino, a conclusione di una specifica attività investigativa, hanno denunciato alla competente A.G., due persone della provincia di Teramo e due della provincia di Foggia poiché ritenuti responsabili del reato di “truffa”.

I quattro hanno offerto in vendita su sito “on line” di compravendita rispettivamente, una videocamera al prezzo di € 105,00, ad un 22enne da Sant’Elia Fiumerapido e nr. 6 auto al prezzo di euro 9mila, ad una coppia di Picinisco. Le vittime, dopo aver effettuato il pagamento con carta “postepay”, sono rimaste in attesa degli acquisti, che non gli sono mai stati consegnati poiché mai spediti.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.