lunedì 17 ottobre 2016 redazione@cassino24.it

Nuovo colpo della Stradale di Cassino sull’Autostrada A1

Nella serata di sabato scorso una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, in servizio di pattugliamento autostradale, mentre si trovava all’altezza della progressiva chilometrica 667, carreggiata Nord, sita nel comune di Villa S. Lucia, decideva di procedere al controllo di un autocarro IVECO DAILY. Dopo aver intimato l’alt fermava il veicolo nella piazzola di sosta adiacente ed a bordo si identificava il conducente, di nazionalità romena, anni 29,residente ad Aprilia (LT) ed il passeggero, umbro, anni 61 e residente a Roma.

Dal controllo dei documenti di circolazione si appurava che il mezzo era di proprietà del figlio del trasportato anch’egli residente a Roma e i due riferivano di essere in viaggio provenienti da Napoli verso Aprilia. Da un sommario controllo del cassone posteriore si notava la presenza di numerose scatole caricate alla rinfusa contenenti svariato materiale pirotecnico. Alla richiesta di informazioni circa la provenienza della merce i due soggetti riferivano di averla regolarmente acquistata a Napoli mostrando una fattura che però non corrispondeva per tipo e quantità alla merce caricata sull’autocarro.

Accompagnato negli uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino i due venivano denunciati in stato di libertà per trasporto senza licenza di materiale esplodente e per commercio abusivo. Tutti i prodotti rinvenuti, per un totale di circa 50 kg di materiale pirotecnico venivano sequestrati ed affidati in custodia ad una Ditta specializzata di fuochi d’artificio, evitando in tal modo pericoli per l’incolumità dei potenziali clienti, all’oscuro dell’illecita provenienza e del mancato rispetto della normativa di settore attinente la loro fabbricazione.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA