mercoledì 4 marzo 2015

Novantenne ciociara condannata a sei mesi di reclusione

Una notizia alquanto curiosa, fermo restando l’assoluta serietà dei fatti raccontati nel testo a firma di Carmela Di Domenico, è stata pubblicata sul numero odierno di Ciociaria Oggi. Una novantenne di San Giorgio a Liri che nel 2008 aveva colpito sua nuora con il bastone di una scopa in ferro provocandole un trauma cranico e una profonda ferita alla regione frontale, tale da meritare oltre quaranta giorni di prognosi, è stata condannata, «concesse le circostanze attenuanti generiche equivalenti all’aggravante», a sei mesi di reclusione ed al pagamento delle spese. I rapporti tra le due donne, spiega la Di Domenico nel suo articolo, erano «difficili».

PUBBLIREDAZIONALE - Tante imperdibili opportunità nella nuova promozione valida fino al 21 Novembre 2018.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

Ti potrebbe interessare
Pagine fan penalizzate dal nuovo algoritmo Facebook? Passate ai gruppi! Ecco come

Facebook - Come sanno gli internauti più esperti, “Zuck”, alias Mark Zuckerberg, ovvero l’Amministratore delegato di Facebook Inc., colosso mondiale dei ...