Marino Fardelli presenta due emendamenti al bilancio

Si è riunita nel pomeriggio di oggi la commissione bilancio della Regione Lazio per affrontare gli emendamenti alla proposta di legge n.8 per l’esercizio 2013. Il consigliere regionale Marino Fardelli ha presentato due emendamenti a favore di due distinte leggi incluse tra quelle da finanziare. Due proposte che riguardano il territorio della provincia di Frosinone e la sua provata economia. “La prima è relativa alla destinazione di almeno 10 milioni di euro a favore del Cosilam.  Proprio ieri in una riunione presso la sede del Consorzio per lo sviluppo del Lazio meridionale, si era ravvisata la necessità d’intervenire immediatamente per ridare respiro all’economia del territorio attraverso azioni immediate” ha detto il consigliere regionale il quale nel secondo emendamento ha proposto il rifinanziamento della legge 46/02 che riguarda gli interventi per il sostegno allo sviluppo e all’occupazione nelle aree interessate dalla crisi dello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. “L’importo in questo caso –ha detto l’on. Fardelli – è di 30 mln di euro su un totale di 189 da destinare alle leggi sulla piccola e media impresa, industria ed artigianato”. Il consigliere in sede di commissione, ha rimarcato l’importanza del rifinanziamento delle suddette leggi rivolgendosi in particolare all’assessore al bilancio Sartore alla quale ha ampiamente parlato di un territorio, quello della provincia di Frosinone, che vive una situazione sociale ed economica senza precedenti. “Il rifinanziamento di queste importanti leggi serve a ridare una boccata d’ossigeno al territorio – ha detto Fardelli –L’uscita della zona meridionale della provincia di Frosinone da ogni beneficio di legge nazionale ed europeo ha creato una migrazione delle aziende nel nord della Campania e nel Molise grazie  alle opportunità che queste regioni mettono in campo”. Il consigliere Marino Fardelli ha impegnato l’assessore ad aggiornarsi in sede di assestamento di bilancio per cercare una reale copertura economica alle suddette leggi.

Menu