giovedì 24 ottobre 2013

Marino Fardelli: “La collaborazione tra gli enti è necessaria per rendere fruibili i percorsi storici e naturalistici come la Cavendish Road”

Dopo la riuscitissima manifestazione “Alla riscoperta della Cavendish Road” dello scorso 29 settembre, l’associazione “Cassino città per la Pace” continua nell’attività di riscoperta di luoghi e sentieri della memoria. Allo studio, una serie di percorsi che, durante il periodo bellico e in alcuni decenni seguenti, hanno rappresentato arterie strategiche e che oggi si trovano in completo stato di abbandono. “Da Caira a Terelle, dalla frazione Olivella a Valleluce, ci sono percorsi che hanno una rilevanza storica notevole – ha detto il Presidente dell’associazione Angelo Fardelli – e che intendiamo riportare all’attenzione di tutti, così come avvenuto per la Cavendish Road”.

In effetti, a conoscere il sentiero realizzato durante il secondo conflitto mondiale che da Caira porta a Montecassino, in città erano veramente in pochi. “Oggi, grazie alla manifestazione da noi organizzata e alla quale hanno preso parte, oltre a rappresentanti delle istituzioni come il sindaco Petrarcone e il presidente della provincia Patrizi da noi invitati, oltre che il consigliere regionale Marino Fardelli che ha appoggiato e sostenuto la manifestazione, si è messo in moto un meccanismo che ha reso pubblicità all’esistenza del sentiero”. Intanto la sistemazione della Cavendih Road è stato il tema al centro di un incontro presso il Consorzio di Bonifica Valle del Liri di Cassino promosso dall’associazione Cassino città per la Pace e dal consigliere regionale Marino Fardelli al quale ha preso parte, oltre a Damiano Parravano dell’associazione Linea Gustav, anche il Parco Naturale dei Monti Aurunci che ne ha la competenza territoriale.

In quella occasione è nata una collaborazione tra Enti che, ognuno per propria competenza, ha avviato o proseguito un lavoro di progettazione. “Con la nostra manifestazione e con l’incontro presso il Consorzio di Bonifica – ha detto ancora il presidente Angelo Fardelli – abbiamo avviato la conoscenza, la pubblicizzazione e quindi la cooperazione tra enti e associazioni per la riscoperta e la valorizzazione della Cavendish, così come in progetto per altri sentieri. La ripulitura, la sistemazione e la cartellonistica vanno realizzati infatti previa autorizzazione e solo dagli organi competenti dato che si tratta di monumenti storici”. Soddisfatto del percorso intrapreso il consigliere regionale Marino Fardelli che ha commentato: “La collaborazione tra gli enti è necessaria per rendere fruibili i percorsi storici e naturalistici come la Cavendish Road. La disponibilità del Presidente Ciacciarelli del Consorzio di Bonifica ad aprire un tavolo di lavoro, è stata fondamentale per dare seguito alla progettazione”.

La Provincia - : Isola Liri - Colto da malore si accascia al suolo, apprensione per un anziano
1 ora fa

LA PROVINCIA - Momenti di apprensione stamane a Isola Liri per un 76enne residente in via Po. L’anziano, piuttosto conosciuto in città, è ...

Ciociaria Oggi - : Incidente nello stabilimento Fca: scontro frontale tra due "navette", due feriti
1 ora fa

CIOCIARIA OGGI - Un incidente si è verificato poco fa all'interno dello stabilimento Fca di Piedimonte San germano. A scontrarsi sono state due cosiddette "...

Ciociaria Oggi - : Prostituzione, maxi condanne per sette persone. Ecco nomi e pene
1 ora fa

CIOCIARIA OGGI - Sono stati accusati di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e per questo condannati - complessivamente - in primo grado a ...

Ciociaria Oggi - : Fca, giorni da incubo: l’odissea degli interinali. Regna ancora l’incertezza
3 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Dieci giorni o poco più. Il 31 gennaio scadono i contratti dei 300 interinali e l'azienda non ha ancora comunicato quali sono ...

Frosinone Today - : Tribunale nel caos. Manca la corrente elettrica per diverse ore e dal tetto cade l'acqua (foto)
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Tribunale al buio, con l'acqua che cade dal soffitto e con qualche topo che gironzola nei piani dell'edificio. Questo è il ...

La sfida di Toyota è costruire auto sempre migliori, gli Hybrid Bonus e l’operazione City Car della Golden Automobili.