mercoledì 7 settembre 2016

Mandato d’arresto europeo per un 55enne del cassinate. Lo cercavano i tedeschi

Nel pomeriggio di oggi il personale della Squadra Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Cassino ha tratto in arresto un 56enne dell’hinterland cassinate, in quanto colpito da mandato di arresto europeo. Le indagini sono iniziate circa un anno fa, quando la competente autorità tedesca aveva segnalato l’ uomo, che si era reso responsabile del reato di truffa.

Ad Amburgo aveva, infatti, noleggiato un’autovettura dal valore di circa 50mila euro e non l’aveva restituita nei termini previsti. Agli investigatori, dopo averne accertato l’identità e verificato le informazioni dei colleghi tedeschi, non resta che far scattare le manette ai polsi del frusinate, che è posto a disposizione della Corte d’appello di Roma.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

PUBBLIREDAZIONALE - Tante imperdibili opportunità nella nuova promozione valida fino al 21 Novembre 2018.

Ti potrebbe interessare
Pagine fan penalizzate dal nuovo algoritmo Facebook? Passate ai gruppi! Ecco come

Facebook - Come sanno gli internauti più esperti, “Zuck”, alias Mark Zuckerberg, ovvero l’Amministratore delegato di Facebook Inc., colosso mondiale dei ...