venerdì 2 novembre 2012

L’Avv. Isabella Marziale: “Il Comune faccia chiarezza sulle richieste di pagamento delle eccedenze idriche 2006”

L’avv. Isabella Marziale, presidente della Lega Consumatori Frosinone informa che sono sempre più numerosi i cittadini che affollano gli sportelli di Cassino, dell’associazione, in Via Appia Nuova ed in Via Pietro Bembo, per chiedere spiegazioni relative alle, ormai famose, richieste di pagamento delle eccedenze idriche 2006, che il Comune di Cassino ha inviato e sta ancora  inoltrando agli utenti.

Da diversi giorni, i consulenti della Lega Consumatori stanno approntando, in modo completamente gratuito e per chi ne fa richiesta, lettere di reclamo da inviare all’Ufficio Tributi del Comune, per chiedere spiegazioni; accedere agli atti amministrativi e contestare le suddette richieste di pagamento, ormai prescritte.

Nel frattempo, ad alcuni cittadini che hanno già inoltrato i reclami, il Comune ha risposto sostenendo che le eccedenze del 2006 devono essere pagate in quanto, a dire dell’Ente: “nessuna prescrizione può essere invocata essendo i termini dell’art.  2948 c.c. ampiamente rispettati, dovendosi gli stessi far decorrere dalla formale approvazione al ruolo” avvenuta con l’affissione all’Albo Pretorio del Comune in data 03/11/2008.

I consulenti legali dell’associazione, compreso l’avv. Marziale, Presidente provinciale della stessa, dopo aver studiato la questione, anche alla luce della giurisprudenza, ritengono che, essendo, la formazione del ruolo e la relativa approvazione con affissione all’Albo Pretorio, attività interne dell’Ente siano inidonee ad essere percepite e a produrre effetti nella sfera giuridica dei destinatari della pretesa, con la conseguenza che le suddette attività, compiute dal Comune, non interrompano il termine prescrizionale.

Tutto ciò è sostenuto anche dalla giurisprudenza che, in virtù della regola del carattere recettizio dell’atto interruttivo, ha affermato che: le delibere di approvazione del «ruolo» da parte della giunta municipale non  possono valere come atti interruttivi della prescrizione, posto che, principio informatore della materia, è quello che, per interrompere la prescrizione è necessario un atto di esercizio del diritto portato a conoscenza dell’obbligato (art. 2943 c.c.)”.

L’avv. Marziale, pertanto, esorta il Comune di Cassino a stabilire, al più presto, una data affinché possa concretizzarsi l’auspicato incontro, ad un tavolo di conciliazione, richiesto dall’associazione e promesso dall’Ente al fine di dare risposte certe ed univoche ai cittadini della città martire.

Avv. Isabella Marziale – Presidente provinciale Lega Consumatori – Sportello Cassino

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
14 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
8 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

Ferentino, notte di furti in bar e sale giochi. Bucano un muro e si portano via tre slot
14 ore fa

FROSINONE TODAY - Due furti in piena notte nel comune di Ferentino. Nel primo caso i ladri sono stati messi in fuga dal ...

Paliano, strage di cani nelle campagne. Trovati 6 esemplari morti
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Strage di cani a Paliano. Questa mattina, alcuni abitanti del posto hanno trovato sulla strada di Colle della Madonna, in ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
5 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.