mercoledì 4 settembre 2013

L’Assessore regionale al Lavoro Valente in visita al CPI di Cassino. Fardelli: “Creare condizioni di maggiore occupazione e orientamento al lavoro. Oggi indispensabile il lavoro dei centri per l’impiego”

Una visita gradita e rassicurante quella dell’Assessore regionale al Lavoro Lucia Valente che questa mattina ha fatto visita all’ufficio provinciale del lavoro di Cassino. Nel giorno di ripresa della Fiat in un clima difficile e incerto di cui risente inevitabilmente tutto il cassinate insieme ai 3900 addetti, la presenza dell’Assessore in città è stata occasione per un momento di confronto al quale ha partecipato il consigliere regionale Marino Fardelli: “Una giornata significativa. La Fiat è l’emblema della crisi occupazionale che vive il cassinate e la Valle di Comino, schiacciate poi dalle regioni circostanti dove sgravi fiscali e incentivi hanno creato migrazione di aziende”. La situazione è stata descritta all’Assessore Valente, alla quale l’on. Fardelli ha richiesto la massima attenzione e interventi urgenti così come già fatto per la zona nord della provincia di Frosinone in un’azione lodevole da parte di tutti gli attori in campo.

“Certamente partire dalla riforma dei centri per l’impiego così come preannunciato da maggio dall’assessore Valente è una priorità – ha dichiarato il consigliere Fardelli – L’importanza del ruolo dei Cpi infatti resta fondamentale nonostante l’esiguità delle risorse. L’ufficio di Cassino, al quale faccio i complimenti da dividere a tutti i dipendenti, offre intermediazione con l’obiettivo dell’orientamento al lavoro per i quali però occorre una continuità nei finanziamenti per assicurarne l’efficacia. I Cpi non possono creare lavoro, ma piuttosto aumentare l’occupabilità delle persone. Ecco perché c’è bisogno di stabilizzare ed incrementare le risorse a disposizione”. La necessità dei servizi pubblici che garantiscono l’universalità del servizio, è stata più volte rimarcata recentemente a seguito di voci che ne prevedevano la privatizzazione. “E’ importante mantenere la mission dei Cpi che è quella della promozione di corsi di formazione, voucher formativi, tirocini, seminari, per rendere più completo un servizio fondamentale per i cittadini – ha continuato l’on. Fardelli – però tracciando un fabbisogno reale territoriale. Le persone vanno seguite nel loro percorso professionale e orientate verso quelle aziende che ricercano forza lavoro. Ringrazio pubblicamente l’assessore regionale Lucia Valente per aver avuto il dono dell’ascolto in questa giornata importante per la provincia di Frosinone. Valorizzare gli strumenti a nostra disposizione finanziando non soltanto le emergenze contingenti ma anche creando appeal territoriale con sgravi e offerte al mondo artigianale e alle PMI è l’unico modo per creare occupazione nel lungo termine” ha concluso il consigliere regionale Marino Fardelli.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
14 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Fiuggi, ambulatorio dentistico non in regola: cessata attività e multa di 10mila euro
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Ambulatorio dentistico di Fiuggi nel mirino dei carabinieri del Nas di Latina. A conclusione degli accertamenti espletati a seguito di ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
4 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
17 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
21 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
23 ore fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
24 ore fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.