17 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

L’Assessore Danilo Grossi a difesa del reparto Pediatria.

Questa mattina l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, Danilo Grossi, si è recato presso l’ospedale Santa Scolastica per donare, insieme al presidente del Comitato San Giovanni – Restagno Ernesto Di Muccio, dei regali ai bambini ricoverati nel reparto di pediatria. “Innanzitutto – ha sostenuto Grossi – sono qui a constatare che quella di questa mattina è stata una visita che purtroppo è servita a farci rendere conto delle grandi difficoltà che il reparto di pediatria dell’ospedale di Cassino sta attraversando.
Il primario, infatti, ha lanciato un vero e proprio grido d’allarme, facendo notare che se non ci sarà un’inversione di tendenza dal punto di vista delle risorse economiche e del personale, si avranno grandi difficoltà a garantire la sopravvivenza del reparto.
È ovvio che si tratta di una problematica che va portata all’attenzione delle varie istituzioni competenti perché non è nemmeno immaginabile che una città importante come Cassino corra il rischio di perdere il reparto di pediatria all’interno del proprio nosocomio. Sarà quindi mio personale impegno e quello di tutta l’Amministrazione Petrarcone manifestare il problema in Regione in modo da studiare, per quanto possibile, una soluzione che scongiuri la chiusura del reparto.
“A seguito del timore manifestato per la possibile chiusura del reparto e dell’impegno assunto per fare in modo che questo non avvenga, l’Assessore Grossi è tornato a parlare delle finalità iniziali che la visita di questa mattina si era fissata. “Questa iniziativa – ha continuato Grossi – inserita all’interno della prima edizione de ‘Il Carnevale delle Meraviglie’, vuole essere un primo passo verso quella che deve diventare un’abitudine per la città di Cassino. Stiamo portando avanti da tempo, come Amministrazione, un percorso indirizzato verso la riscoperta delle tradizioni locali e anche questa iniziativa, resa possibile grazie al fondamentale apporto del Comitato di Quartiere San Giovanni – Restagno, si pone l’obiettivo di festeggiare il carnevale riscoprendo le tradizioni e le maschere proprie della nostra terra. ‘Il Carnevale delle Meraviglie’, che avrà luogo domani a partire dalle 14e30 a San Giovanni, sarà una manifestazione ricca di giochi, emozioni e divertimenti, ma che denota anche molta sensibilità nei riguardi dei meno fortunati. Abbiamo pensato, infatti, di raccogliere offerte spontanee da donare, poi, ai bambini meno fortunati che vivono in Paese con grandi difficoltà come l’Etiopia. E sempre tra le finalità sociali rientra la visita fatta questa mattina ai bambini ricoverati al reparto di pediatria dell’ospedale di Cassino, un’occasione per far vivere anche a loro un momento di gioia in vista del carnevale.”

Luigi Musto per Cassino24

 

Menu