20 novembre 2014 redazione@ciociaria24.net

Banda di ladri accerchiata e “presa in custodia” dalla gente del paese

L'ennesima scorribanda nella zona di San Vittore finisce molto male per una banda di sei ladri, due dei quali erano inizialmente riusciti a fuggire grazie a tre donne

Negli ultimi tempi sono stati molti i furti registrati nella zona di San Vittore, comune che segna il confine tra le province di Frosinone e Caserta, situato a pochi chilometri da Cassino. In molti casi i banditi sono riusciti a farla franca dileguandosi con il bottino. Ieri notte però, finalmente qualcosa è andato storto. Una banda di sei rumeni, come riportato da Il Punto a Mezzogiorno, ha tentato di rubare prima in un appartamento e poi in una ditta di trasporti proprio a San Vittore, tuttavia senza successo.

Scoperti e messi in fuga dai proprietari della ditta, hanno bucato una gomma parcheggiando nei pressi del bowling, purtroppo per loro pieno di clienti del paese. Due dei sei malviventi sono riusciti inizialmente a dileguarsi, gli altri quattro sono stati “custoditi” fino all’arrivo dei Carabinieri. La coppia di fuggiaschi, salita su un’altra macchina sulla quale erano già a bordo tre donne, è stata acciuffata poco dopo nei pressi del casello A1 di San Vittore dalla Polizia Stradale. Tutti gli arrestati sono stati messi a disposizione della magistratura.

Menu