La Virtus TSB Cassino al lavoro per la nuova stagione

La stagione del team di punta della Virtus Cassino targata Banca Popolare del Cassinate sta per iniziare. Mancano poco più di una settimana , 25 agosto p.v.,  e vecchi e nuovi del roster capitanato da Gioacchino Rivetti si ritroveranno agli ordini del nuovo responsabile dell’area tecnica , dott. Leonardo Manzari , e del confermatissimo coach , Luca Vettese.  La storia ormai è nota, dopo la vittoria dello scorso campionato di Serie D regionale laziale , la conseguente promozione ottenuta sul campo in serie C2 regionale , la dirigenza rossoblù il 18 luglio scorso ha ricevuto la notizia , dagli organi federali  competenti,  dell’ammissione al campionato di Divisione Nazionale C . Un doppio salto in avanti dunque per il sodalizio cassinate  .

L’ammiraglia del sodalizio del lupo  rossoblù  si riunirà dunque  il 25 agosto p.v. agli ordini dello staff tecnico e sanitario per iniziare a programmare una stagione quanto mai stimolante e ricca di novità con le visite mediche di rito e la preparazione atletica . Infatti  per il giovane sodalizio cestistico cassinate, la stagione che è ai nastri di partenza  sarà la prima in un campionato nazionale, a soli due anni dalla nascita . La squadra costruita da Leonardo Manzari e  coach Vettese , tassello dopo tassello ,  infatti quest’anno militerà nel girone E .

Il girone  è stato confezionato , dalla Lega Nazionale Pallacanestro e dal Settore Agonistico della FIP , tenendo conto del connubio ormai consolidato da anni della fusione tra regione Lazio e regione Sardegna . Il raggruppamento  sarà composto da 14 squadre e vedrà ai nastri di partenza ben 4 formazioni isolane , Sassari , Olimpia Cagliari e Pirates Cagliari oltre al Calasetta , neo promossa dalla C2 . Le restanti formazioni sono ben note agli appassionati . La neopromossa Sora , le due formazioni viterbesi , Aprilia e Valmontone e 4 formazioni capitoline : Luiss , Petriana , Tiber , Vis Nova .La formula è quella classica , la prima classificata al termine della stagione regolare sarà direttamente promossa alla DNB , le formazioni che termineranno dal secondo al nono posto del rating disputeranno i play off , l’ultima retrocederà in C2 regionale. L’esordio della Virtus sarà tra le mura amiche contro il Valmontone , il prossimo 6 ottobre .

In questi caldi giorni d’estate, Leonardo Manzari , responsabile dell’area tecnica della Virtus ,   è alacremente al lavoro, di concerto appunto con lo staff tecnico per la composizione del roster sul quale si alzerà il sipario in una cornice spettacolare , la “Notte bianca della Cultura cassinate” . La manifestazione che si terrà il giorno 31 agosto p.v. , vedrà il battesimo ufficiale del nuovo team rossoblù che si preannuncia ricco di novità . Il lavoro è a buon punto ed in quell’occasione si potrà conoscere l’identità  dei nuovi lupi cassinati , anche se alcuni nomi sono filtrati tra gli appassionati ed i tifosi . Sarà una notte particolare per tutti coloro hanno a cuore la palla a spicchi nella città martire ;  si potranno accendere speranze di ben figurare ma soprattutto dovrà sbocciare il feeling con la città . Quale occasione migliore . La “Notte Bianca della cultura” , 31 agosto , Piazza San Giovanni , 22.30 circa .

Per quanto attiene il gruppo dei tecnici confermatissimo al timone della prima squadra ci sarà coach Luca Vettese . Il giovane coach guiderà una compagine che Leonardo Manzari ha completamente rinnovato con due obiettivi : adesione perfetta alle esigenze tecniche  e rispetto assoluto di un budget contenuto . Il tutto si è tradotto in una miscela dal forte aroma di nuovo  ma che sarà il campo a giudicare . Niente proclami dunque , solo silenzio e lavoro . Luca Vettese sarà coadiuvato da Davide Mastrangelo nelle vesti di assistente . Giovanni Grancagnolo si occuperà dell’aspetto atletico e dei muscoli degli atleti cassinati  . Mentre il recupero fisico (“sperando mai ce ne sarà bisogno”, ndr ) sarà affidato alla bravura ed alla competenza di Angelo D’Aguanno ed al suo centro di fisiokinesiterapia , che anche quest’anno sarà al fianco della compagine rossoblù.

La struttura sanitaria è stata poi curata nei minimi particolari dal dott. Leonardo Manzari . Il responsabile sanitario sarà affiancato dal dott. Pasquale Ruo,  in qualità di consulente ortopedico, valente professionista, specialista con grande reputazione che va oltre l’ambito del territorio cassinate. La diagnostica strumentale è stata affidata  negli ultimi anni al Dott. Ulderico Pagnani ed al Centro radiologico da lui diretto . Tale collaborazione è confermata con grande soddisfazione da parte della Virtus Cassino. Il coordinamento organizzativo del team sarà responsabilità di Marco Fiore , che continuerà a stare al fianco degli atleti cassinati giornalmente, coordinando le attività della prima squadra .

A Guido Grossi poi saranno affidate le mansioni di generale supervisione del buon andamento del gruppo, l’esperto dirigente cassinate gestirà anche gli aspetti logistici e sarà responsabile del settore giovanile. Gianluca Decina sarà il responsabile del marketing , della statistica e della comunicazione via web. La voce della Virtus sarà quella di  Gabriele Grossi , al quale spetterà anche il compito della comunicazione radiotelevisiva  .

Ancora rosa poi nella Virtus con la dott.ssa Anna Rita Buffardi che avrà il compito di curare le relazioni esterne del club. Questa è una new entry di grande spessore nel roster societario virtussino, la Buffardi è donna di grande dinamismo e soprattutto affermata professionista che saprà affiancare il neo presidente Donatella Formisano. Le gesta della Virtus saranno immortalate e raccontate come nell’ultimo anno da Mediacentro TV , la TV della Virtus . La TV di Cassino che seguirà ovunque gli atleti che vestiranno la maglia rossoblù. Dunque un’organizzazione capillare e ben strutturata , con riferimenti precisi. Ed ora che la complessa macchina organizzativa sta per mettersi in moto , Cassino aspetta la Virtus .

Ufficio Stampa Virtus TSB CASSINO

Menu