lunedì 14 dicembre 2015 redazione@cassino24.it

La scomparsa del 17enne di Ausonia: gli ultimi aggiornamenti

Proseguono, purtroppo ancora senza esito, le ricerche di Gianfranco Scaldone, 17enne di Ausonia del quale si sono perse le tracce lo scorso 9 dicembre. Il ragazzo, secondo quanto riportato da Ermanno Amedei su www.ilpuntoamezzogiorno.it sarebbe stato visto a Formia. Tuttavia, aggiunge lo stesso Amedei, le versioni sono ancora al vaglio degli investigatori del Commissariato di Cassino diretto dal vicequestore Cristina Rapetti.

Secondo quanto riportato invece dal portale www.ciociariaoggi.it, invece, amici del ragazzo «lo avrebbero addirittura sentito, e proprio a questi ultimi avrebbe manifestato un suo netto rifiuto a rincasare». Anche il quotidiano frusinate conferma l’indiscrezione sulla presenza di Gianfranco a Formia, dove tra l’altro, sempre secondo Ciociaria Oggi « era iscritto fino all’anno scorso quando i genitori decisero di trasferirlo nella città martire».

In ogni caso, non ci sono ancora comunicazioni ufficiali degli inquirenti sulla vicenda, tuttavia se i segni di vita di cui sopra fossero confermati, si potrebbe già tirare un grosso sospiro di sollievo. La scomparsa del ragazzo, difatti, ha subito fatto venire in mentre fatti analoghi accaduti negli anni passati, sovente con epilogo drammatico.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA