La Polizia di Stato veglia sulla “movida” a Cassino: serata di controlli nei locali

E’ cominciato alle prime ore della sera ed è finito a tarda notte il servizio straordinario di controllo disposto dal Questore Santarelli nei locali ed esercizi commerciali maggiormente frequentati dalla “movida” nella città martire. Alle pattuglie delle Volanti e della Polizia Amministrativa del Commissariato di Cassino si sono affiancate quelle della Polizia Locale in un’ottica di coordinamento nel rispetto delle specifiche attribuzioni.

Sei gli esercizi pubblici controllati sia in relazione al rispetto della normativa riguardante la somministrazione di alcolici ai minori che alle ordinanze comunali concernenti la diffusione di musica ed occupazione del suolo pubblico.
Proprio le infrazioni a quest’ultima autorizzazione sono state sanzionate in quanto, in tutti i locali, si era andati ben oltre i limiti consentiti. Cinquantaquattro gli avventori identificati, soprattutto giovani, che sono stati particolarmente sensibilizzati al rispetto del tasso alcolemico prima di mettersi alla guida.

Menu