martedì 7 febbraio 2012

La neve mette in ginocchio il Parco dei Monti Aurunci: isolati Pico ed Esperia

Emergenza neve anche in alcuni comuni montani del Parco dei Monti Aurunci.

I maggiori disagi si sono registrati nei Comuni di Pico, Esperia e Campodimele, in provincia di Latina, che sono rimasti isolati per alcuni giorni. La dirigenza dell’Ente, già da venerdì scorso, si è attivata per coordinare l’attività d’intervento mettendo a disposizione dei comuni il personale. In particolare gli operai sono stati impegnati a raggiungere i residenti di alcune frazioni rimaste isolate dall’eccezionale evento nevoso che in alcune zone  montane ha raggiunto oltre un metro di neve. I  guardiaparco, invece, hanno fatto la spola nel comune di Pico per aiutare alcuni pazienti che dovevano fare la dialisi a raggiungere le varie strutture ospedaliere.

A Campodimele lo spazzaneve ha liberato la strada principale dal ghiaccio ma gli operai del Parco hanno dovuto creare i varchi ai marciapiedi e l’accesso alle abitazioni. Tant’è che la dirigenza questa mattina, impossibilitata ad aprire la sede dell’Ente sita nel piccolo centro montano, ha coordinato il personale sparso  nei vari comuni dal Vivaio e Falegnameria di Itri, una delle sedi del Parco presenti sul territorio. In azione  anche l’ufficio vigilanza dei Guardiaparco della sede di Palazzo Spinelli di Esperia.

Una ondata di maltempo che non si registrava da tanti anni e che ha trovato i comuni della Ciociaria totalmente impreparati. L’attività di coordinamento ed intervento il Commissario straordinario Iris Volante e il Direttore Giuseppe Marzano, l’anno svolta in collaborazione con la Regione Lazio, l’Assessorato all’ambiente e le istituzioni locali, mettendo a disposizione il personale per liberare la neve sia le strade dei centri storici inaccessibili agli spazzaneve che per raggiungere le famigli rimaste isolate. Per quanto riguarda Esperia, ci sono ancora diverse famiglie nella zona montana di Polleca e valle Gaetana che sono rimaste isolate da alcuni giorni per il ghiaccio che si è formato. I mezzi del comune in queste ore stanno lavorando per raggiungerli.

“Un evento eccezionale per la nostra provincia che ha messo in difficoltà tante famiglie – ha dichiarato il Commissario dell’Ente Iris Volante – lunedì mi ha telefonato il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, durante l’incontro che ha tenuto a Frosinone con i vertici della sicurezza pubblica per informarsi personalmente della situazione dei comuni delle nostre due aree protette, per sapere se c’erano zone e famiglie isolate, e di cosa eventualmente avevano bisogno. Ci siamo attivati subito con il personale del Parco per liberare le strade interne dei centri storici dal ghiaccio e per raggiungere anche  alcune famiglie rimaste isolate. Con l’assessore all’ambiente Mattei abbiamo stabilito poi le priorità e le modalità degli interventi da fare sul territorio diversificando  l’aiuto, con il nostro personale, secondo l’esigenza dei singoli comuni coinvolti. Un sostegno doveroso – conclude Iris Volante –  in una situazione di totale emergenza come questa per le popolazioni residenti del Parco dei Monti Aurunci”.

 

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Maltempo - Scuole chiuse in diversi comuni, ecco quali
14 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Fosinone e la Ciociaria si avvicinano all’ora x. L’ora indicata dalle previsioni meteo fatta di grande freddo, gelate ...

Maltempo, blocco alla circolazione per i mezzi di oltre 7,5 t. su tutte le strade della Provincia
8 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito dei recenti avvisi meteo del Dipartimento di Protezione Civile e del Centro Funzionale della Regione Lazio, che hanno ...

Monte San Giovanni Campano, frana un costone su via Fontana Magna. Disagi alla viabilità
17 ore fa

FROSINONE TODAY - Il maltempo di questi giorni sta provocando dei disagi anche nelle zone di Monte San Giovanni Campano dove nelle giornata ...

Ferentino, notte di furti in bar e sale giochi. Bucano un muro e si portano via tre slot
14 ore fa

FROSINONE TODAY - Due furti in piena notte nel comune di Ferentino. Nel primo caso i ladri sono stati messi in fuga dal ...

Paliano, strage di cani nelle campagne. Trovati 6 esemplari morti
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Strage di cani a Paliano. Questa mattina, alcuni abitanti del posto hanno trovato sulla strada di Colle della Madonna, in ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
6 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
2 giorni fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
5 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.