lunedì 23 gennaio 2012

La DIA indaga a Cassino su conti cinesi legati a Zhou Zeng e la piccolaJoey

La DIA indaga su dei conti correnti sospetti – per l’ingente movimentazione di somme – presenti in alcuni istituti di credito di Cassino. La direzione investigativa antimafia ipotizza il trasferimento illecito di denaro e contraffazione nei suddetti c/c che farebbero riferimento a imprenditori cinesi a quanto pare legati a Zhou Zheng, il  cinese ucciso a Roma con la figlioletta Joey di 9 mesi a Torpignattara da due nordafricani durante una tragica rapina al Money transfert lo scorso quattro gennaio.

Ti potrebbe interessare
Crio ultrasuoni a Roma: come scegliere il posto giusto per effettuare il trattamento

Crio ultrasuoni Roma - Prima di selezionare un centro fisioterapico a Roma nel quale si effettuano trattamenti con crio ultrasuoni, bisogna avere un'idea chiara ...

Ipertermia: a Roma è una risorsa, ecco perché

Ipertermia Roma - Quando si parla di ipertermia, a Roma ma anche altrove, subito ci si preoccupa, perché il problema è serio e può ...

Onde d'urto a Roma: per molti ma non per tutti

Onde d'urto Roma - La terapia delle onde d'urto a Roma è utilizzata per moltissimi pazienti, ma non per tutti. Lungi da noi fare delle ...

Posizionamento SEO: la guida con le sette regole

Guida Posizionamento SEO - Vuoi avere successo nel posizionamento SEO? Ecco la guida con le sette regole d’oro. Seguile tutte alla lettera, con ...