sabato 2 Marzo 2013

La capoilista Virtus TSB cerca quota 40 punti contro la Libertas Roma

VIRTUS_TSB_CASSINO_497

La Virtus Terra di San Benedetto vuole raggiungere i 40 punti. Questo l’unico punto fermo che i cassinati hanno avuto in testa questa settimana dopo la convincente vittoria ottenuta in trasferta sul campo della Fortitudo Anagni. Alla vigilia del match contro la Libertas Roma i rossoblu sono più motivati che mai per raggiungere l’obiettivo. L’avversaria di sabato non sarà, però, una squadra arrendevole. La Libertas ha collezionato ben 5 vittorie nelle ultime 7 partite, arrivando ad insidiare il terzo posto detenuto dalla Lazio (peraltro battuta lo scorso dicembre), che dista solo 2 lunghezze.

Il team di coach Cairola è reduce dalla vittoria casalinga sul Collefiorito penultimo in classifica per 58-42, un risultato che rispecchia pienamente la bassa media punti segnata dalla squadra romana, di soli 59,4 punti a partita, seconda solo al Collefiorito, che occupa tutt’altra posizione in classifica. Di conseguenza, la Libertas poggia la sua forza sulla solidità difensiva, potendo contare di gran lunga sulla migliore difesa del girone: solo 1098 i punti subiti (media di 58 a partita), contro i 1285 della capolista Virtus.

Ma quest’ultima ha dalla sua una straordinaria artiglieria che, con una media di 84 punti a partita (1601 in totale) le sta consentendo di dominare il campionato. Un’artiglieria alla quale si è da poco aggiunto un altro pezzo da novanta, l’ala-pivot Piero Maiuri, che all’esordio sette giorni fa, ha messo a segno 11 punti in 18 minuti di impiego. Sabato l’atleta ex Virtus Frusino si presenterà davanti al proprio pubblico del palazzetto dello sport di Atina. In dubbio, invece, la coppia di play rossoblu. Francesco D’Acunto ha avuto un problema al tallone. Più serio il trauma per Simone Lo Tufo, che aveva dovuto abbandonare dopo pochi minuti la contesa ad Anagni: per lui lesione muscolare del quadricipite e, dunque, il suo utilizzo sarà valutato prima del match.

Gli arbitri dell’incontro saranno Gianluca Graziani di Fondi e Liliana D’Agostino di Gaeta.
La gara sarà trasmessa in diretta sabato alle ore 18.30 sulla Live Tv della BPC Virtus all’indirizzo www.livestream.com/rmelive.

Toyota Hybrid

Ci sono solo buoni motivi per passare subito all'ibrido. Scoprili oggi stesso presso Golden Automobili, concessionaria Toyota per Frosinone e provincia.

Nuova Abarth

Vieni a scoprirla presso la concessionaria Jolly Auto, Gruppo Jolly Automobili, a Frosinone e Sora.

Jaguar

Da XClass - Gruppo Jolly Automobili tutti i modelli disponibili della gamma JLR.

Toyota C-HR

Vieni a scoprirla e a provarla presso la Concessionaria ufficiale Toyota Golden Automobili, a Frosinone e Sora.

Alfa Romeo

Vieni a provarla oggi stesso presso le concessionarie del Gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Evoque

Da marzo presso il salone Land Rover del Gruppo Jolly Automobili.

Toyota

Yaris e Aygo disponibili in un’ampia scelta di colori e personalizzazioni per i vostri ragazzi.

Mazda6

La nuova Mazda6 subito tua a metà del prezzo e dopo due anni decidi se tenerla, cambiarla o restituirla!

FIAT FIORINO

Il pioniere dei van ti aspetta oggi stesso presso le concessionarie FCA del gruppo Jolly Automobili, a Sora e Frosinone.

Nuova Jaguar

Sportiva, innovativa, accattivante, ma soprattutto Jaguar.

Nuova Peugeot 508

Più corta, più larga e ben 6 cm più bassa.

Toyota

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.