martedì 19 marzo 2013

Imprese – Abbruzzese: fare presto con il piano di rientro per i debiti amministrazioni pubbliche nei confronti delle imprese

consulta femminile abbruzzese 1

“La notizia lanciata dal commissario europeo all’Industria, Antonio Tajani e dal  suo collega Rehn, responsabile per l’economia e finanza, e concernente  la possibilità di conteggiare in maniera flessibile il peso dei pagamenti arretrati della pubblica amministrazione italiana nei confronti di imprese e fornitori su deficit e debito pubblico, risulta essere di vitale importanza per tutte le realtà imprenditoria del territorio”. Lo ha dichiarato il presidente del consiglio regionale uscente, Mario Abbruzzese a margine della divulgazione da parte di Tajani delle prossime intensioni dell’Unione Europea per quanto concerne l’annoso problema dei crediti delle aziende nei confronti degli enti pubblici.

In un incontro con i vertici provinciali di Federlazio, avvenuto nella scorsa campagna elettorale, è stato individuato, tra le tante criticità in gioco, come ostacolo principale alla sopravvivenza della pmi del nostro territorio e dell’intero Lazio, la mancata erogazione da parte degli enti  dei pagamenti per le prestazioni da esse elargite. Spesso sentiamo dire che, tempo fa, le imprese morivano di debiti e oggigiorno, invece, cessano la propria attiva per via dei crediti. Questo è un problema reale del nostro tessuto economico ed è per questo motivo che non posso non accogliere positivamente l’invito del commissario Tajani, relativo alla presentazione da parte del governo italiano di una proposta di piano di rientro per i debiti pregressi contratti dalla pubblica amministrazione con le imprese. Un debito che per l’Italia si aggira addirittura dai settanta miliardi in su.

Sicuramente questo processo inciderà fortemente sul deficit pubblico ma secondo l’UE il patto di stabilità permette di prendere in considerazione fattori significativi in sede di conformità di bilancio di uno stato membro con criteri di deficit e di debito. Sembrerebbe, altresì, che la liquidazione dei debiti da parte della PA possa rientrare tra i fattori attenuanti.

Perciò non credo ci sia tempo da perdere. Questa disponibilità da parte della commissione europea di cooperate con lo stato italiano per risolvere questa criticità, credo, debba essere sfruttata subito. Non possiamo permettere che altre imprese muoiano, indebolendo ancor di più il nostro tessuto economico che sta facendo ancora i conti con una delle crisi più lunghe e gravi della nostra storia”. Ha concluso Mario Abbruzzese.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
16 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
19 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
5 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
22 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.