29 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

Il sindaco Petrarcone – Questa mattina a Roma in difesa del San Raffaele

“Questa mattina, insieme alla proprietà del San Raffaele, ai sindacati e ad altri sindaci, abbiamo incontrato il direttore  programmazione sanitaria della Regione Lazio, il professore Ferdinando Romano, che ci ha garantito l’impegno per procedere al pagamento dei debiti più recenti in favore della clinica.” A dichiararlo è il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, recatosi questa mattina in pullman a Roma insieme ai dipendenti del San Raffaele, presso gli uffici regionali, a capo di una delegazione di amministratori comunali composta anche dal Consigliere Rosario Iemma e Danilo Picano. “L’appuntamento oggi – ha continuato il sindaco – è un ulteriore passo nell’azione che in maniera sinergica tutti noi stiamo portando avanti in difesa del San Raffaele di Cassino che oltre ad essere  un punto di eccellenza per quanto concerne la riabilitazione, è una struttura che fornisce un’assistenza fondamentale per l’intero territorio. Questa mattina, inoltre, è stato fissato per martedì prossimo alle 16, sempre in Regione, un incontro, cui prenderanno parte tre sindaci e le sigle sindacali più rappresentative, con il commissario straordinario per la Sanità del Lazio, Enrico Bondi, in cui la questione verrà affrontata in maniera ancora più completa. Tuttavia le iniziative non si fermano qui perché, come già annunciato, lunedì ho convocato la Consulta dei Sindaci del Lazio Meridionale per discutere di sanità nel nostro territorio e nello specifico per stabilire un’azione comune in difesa del San Raffaele.”

 

Menu