domenica 1 gennaio 2012

Il Padre Abate di Montecassino nel Te Deum: La famiglia è la chiave per uscire dalla crisi

“Tutti siamo il frutto di un padre e di una madre. Eppure non possiamo negare che questo istituto umano antichissimo è in crisi. La famiglia si è liquefatta, in alcuni casi si è dissolta, eppure la nostra anima la cerca con insistenza, la nostra anima ha bisogno della famiglia”. Le parole del Padre Abate di Montecassino Dom Pietro Vittorelli richiamano l’attenzione sulla crisi economica e la famiglia “capitale dobbiamo riguardare tutti con fiducia – aggiunge l’Arciabate e Ordinario di Montecassino-  Questa famiglia che oggi è spesso negata è il vero valore aggiunto della presente congiuntura. Sono le famiglie più salde a dare solidità al tessuto sociale. Noi cristiani in questo abbiamo una responsabilità.Ecco, io mi auguro che il 2012 possa vedere la Famiglia come principale protagonista della soluzione alla crisi, non certo solo economica, che attraversa la nostra vita. Voi direte: per risolvere la crisi ci vuole un governo forte. Forse sì, ma io credo che sia ancor più necessaria una famiglia forte”.

 

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.