Il Comune di Cassino aderisce al progetto “Carta d’identità – Donazione Organi”

“Il Comune di Cassino ha aderito al progetto ‘Carta d’Identità-Donazione Organi’ e sarà inserito nel sistema informativo dei trapianti.” A renderlo noto il consigliere comunale Luigi Di Marco a seguito della delibera di giunta grazie alla quale ogni cittadino di Cassino avrà la possibilità di trascrivere, in fase di richiesta o di rinnovo, sulla carta di identità la volontà di donare i propri organi.

“Il trapianto degli organi – ha continuato Di Marco – in molti casi rappresenta l’unica soluzione per garantire la sopravvivenza al paziente capace di assicurare una qualità di vita ed una durata della stessa superiore ad ogni altro tipo di terapia. Di recente abbiamo avuto una testimonianza importante in tal senso nel corso della cerimonia in ricordo di Nicholas Green ucciso nel 1994 mentre era in vacanza in Italia. Grazie all’alto gesto di umanità dei genitori del piccolo Nicholas ben sette vite sono state salvate. Un gesto che ancora oggi rappresenta un esempio di amore e generosità unico nel suo genere.

Tenendo sempre a mente quel gesto abbiamo voluto aderire a questo progetto, inserendo il Comune di Cassino nel sistema informativo dei trapianti. La donazione degli organi è un atto di grande solidarietà verso il prossimo, un segno di civiltà e di rispetto per la vita, che testimonia la maturazione culturale di un paese.

A tal proposito già dalle prossime settimane verrà individuato uno specifico gruppo di lavoro composto da personale del secondo settore del Comune di Cassino (servizi al cittadino) appositamente formato grazie alla collaborazione degli operatori del centro regionale trapianti. Un ringraziamento lo rivolgo al sindaco che ha immediatamente recepito la mia proposta ed agli assessori Di Russo e Fonte che mi hanno supportato in questo percorso divenuto realtà con la delibera di giunta che è stata approvata nella giornata di ieri.”

Menu