29 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

Il commento di Libera sulla relazione dell’anno giudiziario

“La relazione del Presidente della Corte di Cassazione conferma la grave situazione in cui versa la nostra provincia ed in particolare il cassinate – commenta Giovanni Pizzuti, referente provinciale dell’associazione Libera – Lupo si è soffermato soprattutto sul fenomeno dei reati contro la pubblica amministrazione. Non è un caso se Libera ha avviato, da diversi anni, una campagna di sensibilizzazione contro la corruzione. La Corte dei Conti stima che ogni anno la corruzione costa al nostro paese circa 60 miliardi di euro”.

“La corruzione minaccia il prestigio e la credibilità delle istituzioni, ed inquina e distorce gravemente l’economia, oltre che sottrarre risorse destinate al bene della comunità e corrodere la stessa cultura democratica – spiega Antonio Iafano, rappresentante cassinate del Presidio di Libera che è stato recentemente inaugurato alla presenza delle scuole e delle istituzioni – il nostro presidio cassinate rimarrà vigile e attento contro ogni fenomeno degenerativo. A supportare il nostro lavoro è presente anche l’Associazione Pier Paolo Pasolini, che presto inaugurerà un nuovo presidio intitolato a Pippo Fava, giornalista assassinato dalla mafia il 5 gennaio 1984”.

Antonio Iafano

Menu