24 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Iannone (UDC): al via il “Progetto Genitori” che interesserà l’asilo nido del Comune di Cassino

“In questo periodo con l’assessore all’istruzione e cultura Danilo Grossi e la II Commissione Consiliare “Servizi Sociali, Istruzione e Cultura”, di cui sono vicepresidente, stiamo lavorando fattivamente per stilare i nuovi regolamenti comunali di organizzazione e di accesso alla frequenza dell’asilo nido comunale, al servizio mensa scolastica e al servizio di trasporto scolastico che andranno in vigore all’inizio del prossimo anno. In particolare, nell’ambito di un’attività di sostegno ai genitori dei bambini che frequentano la nostra struttura, tra le attività di rilancio dell’asilo nido del Comune di Cassino, abbiamo individuato nuovi progetti educativi capaci di rispondere ai reali bisogni dei bambini delle diverse fasce di età . Ricordo che frequentano il nido dieci bambini di età inferiore ad un anno ( lattanti) e 50 bambini di età da uno a tre anni (divezzi). Si tratta di una solida realtà locale che conta sei assistenti all’infanzia coadiuvate da personale interinale chiamato all’occorrenza. Pertanto, è stato da me redatto, con il sostegno dell’assessore al ramo e del presidente Velardocchia, il Progetto Genitori, deputato ad offrire l’opportunità di usufruire di un momento di formazione-informazione, incontro, conoscenza e scambio tra genitori ed esperti in psicologia infantile con la collaborazione del personale dei nidi. Saranno offerti strumenti per la lettura dei bisogni dei piccoli utenti e modelli di intervento educativo. L’idea è proprio quella di valorizzare le potenzialità insite nelle relazioni nido-famiglia che mirino a privilegiare il benessere del bambino. Infine, grazie alla cortese disponibilità degli esperti che parteciperanno all’attività senza percepire alcun tipo di compenso, la realizzazione del progetto avverrà a costo.” A riferirlo in una nota stampa è il consigliere di maggioranza Maria Iannone.

Luigi Musto

Menu