19 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

Grossi e Velardocchia – le opere della giovane Capraro in mostra a Londra, un vanto per la città

“Voglio complimentarmi personalmente e a nome dell’intera Amministrazione comunale con la pittrice Manuela Capraro per il suo lavoro e gli eccellenti risultati ottenuti, oltre che per il merito di ben rappresentare la città di Cassino in giro per l’Europa.” Queste le parole con le quali l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, Danilo Grossi, ha presentato il lavoro dell’artista cassinate che verrà esposto al Parallax Art Fair di Londra; un Fiera Internazionale che si tiene in uno dei quartieri più In della capitale britannica, Chelsea. “Saremo lieti – ha proseguito Grossi – di avere un rapporto di collaborazione con Manuela quando tornerà a Cassino, programmando delle iniziative per rendere i nostri cittadini partecipi della sua produzione artistica”. Il concetto fondamentale che forma la carriera di Manuela Capraro, che una volta terminati gli studi accademici a Roma si è trasferita dapprima in Irlanda e poi a Londra, è legato agli spostamenti ambientali e alla conoscenza di varie culture che danno all’ artista la possibilità di integrare nelle sue opere singoli pezzi estrapolati da ogni singola origine culturale, influenzando il suo stile in maniera molto netta e decisiva. Un modo di fare arte particolarmente apprezzato come sottolinea anche il presidenente della seconda commissione Consiliare permanente, Andrea Velardocchia: “esprimiamo, come Commissione competente, tutto il nostro orgoglio e soddisfazione, interpretando sentimento di una intera città, per il successo ottenuto dalla nostra conterranea pittrice Manuela Capraro. Esporre a Londra e per di più in un quartiere come quello di Chelsea, luogo d’incontro delle tendenze culturali più avanzate e delle influenze artistiche internazionali, è indubbiamente un risultato che dà lustro all’artista e di riflesso alla comunità di provenienza della medesima. Ciò dimostra che Cassino ha, in questo come in altri esempi, delle eccellenze culturali che se pur operanti in altri contesti potranno dare un contributo al progresso culturale e civile della città”. Si fa presente, infine, che Manuela Capraro parteciperà il 1 Dicembre al De Oude Kerk in Olanda allo Showcase 2012 di Amsterdam.

Menu