2 febbraio 2015 redazione@ciociaria24.net

Grande paura per una 20enne ciociara ribaltata con l’auto in un canale

La giovane ha telefonato alla madre, poi il suo telefono non è stato più raggiungibile. Attimi di tensione altissima, poi il lieto fine.

Una ragazza ventenne di Cassino è uscita di casa ieri pomeriggio senza farvi più ritorno. I genitori, non vedendola rincasare e preoccupati per il fatto che recentemente la giovane, a causa di continui litigi con il fidanzato, sembrava spesso depressa, hanno allertato la polizia.

A notte fonda, mentre raccontavano la vicenda agli agenti è arrivata una telefonata sul cellulare della madre: «Mamma, ho avuto un incidente». Poi, il silenzio. Il telefono della ragazza non era più raggiungibile, la tensione aumentava a dismisura.

Subito sono partite le volanti del Commissariato di Cassino in cerca della giovane. Dopo fitte ricerche la ragazza è stata ritrovata incastrata nella sua auto con le portiere bloccate, ribaltata in un canale. Immediati i soccorsi degli agenti che hanno liberato la giovane, che fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze a seguito dell’incidente ed è stata quindi riconsegnata ai genitori in buone condizioni di salute.

Menu