GLI ARCHI VILLAGE CASSINO – Antonello Venditti fa ‘esplodere’ l’emozione de “Gli Archi Village”

giovedì 2 agosto 2012     597 visite

Un pubblico in visibilio, quello della serata d’apertura della emozionante kermesse de “Gli Archi Village 2012” che ha dimostrato sin dalle prime battute la sua forza e la sua levatura. A tenere a battesimo la prima serata della manifestazione che sino al 12 agosto costituirà la più grande attrazione estiva del Centro Italia, non poteva che essere Antonello Venditti, uno dei ‘numeri da novanta’ della musica leggera italiana.

Il cantautore romano, che ha attraversato tutte le generazioni dipingendo nelle sue sonorità ritmiche e nei suoi testi gli aspetti di una Italia in continua evoluzione ed al tempo stesso l’intimo sentire di ognuno di noi, ha stregato ancora una volta il vastissimo pubblico che ieri ha raggiunto il Centro Commerciale Gli Archi sin dal tardo pomeriggio per potersi garantire un posto in prima fila. E le emozioni non sono di certo mancate: l’attesa febbricitante prima dell’ingresso nell’area del concerto, poi ancora minuti pieni di adrenalina quelli che hanno introdotto il pubblico osannante nel vivo dell’esibizione che ha trovato la sua naturale location nella splendida cornice del Centro Commerciale Gli Archi.

I cavalli di battaglia del cantautore romano, da “Amici mai” a “Notte prima degli esami” , per giungere sino alla fine del concerto con “Ricordati di me” hanno lasciato spazio a riflessioni di natura sociale, politica, culturale. Fil rouge che ha inserito la sua tappa cassinate de “Gli Archi Village” 2012 all’interno del tour dedicato alle donne – madri, mogli, figlie, amiche – la straordinaria sensibilità femminile in grado di guardare dentro canzoni hanno descritto a perfezione l’esistenza umana, in ogni suo aspetto. Straordinaria la presenza dei numerosissimi spettatori presenti che hanno partecipato con trasporto alla spettacolare serata, per quasi due ore e mezza di concerto preceduto dal caloroso ben venuto dell’istrionico Flavio Ferdinandi.

Il programma fortemente voluto dagli organizzatori e promotori della kermesse, però, è talmente ricco da lasciare ancora tutti con il fiato sospeso. E dopo Pino Daniele, in concerto con il suo “La Grande Madre Tour 2012”, accompagnato dalla sua superband internazionale (che porta sul palco ben 11 brani inediti con testi e musiche di Pino Daniele), sarà la volta degli imperdibili Afterhours.

[nggallery id=20 template=caption]


24Network.it
Lettori online