mercoledì 6 febbraio 2013

Giovedì 14 Febbraio presso Scuola D’Annunzio mostra dedicata al progetto “Ben…Essere Mangiando”

PRIMARIA-D-ANNUNZIO

Il giorno 14 Febbraio 2013, dalle ore 16.00 alle ore 17.00, presso la scuola Primaria “D’Annunzio” si terrà la mostra dedicata al Progetto “Ben..Essere Mangiando” che ha avuto modo di svolgersi presso tale Istituto scolastico nelle classi V, grazie all’Associazione Aicem e con il contributo economico dell’ Agenzia Nazionale Giovani (vincitore del bando di concorso di YOUTH IN ACTION).

Il Progetto ha lo scopo di prevenire l’Obesità e i Disturbi del Comportamento Alimentare attraverso la trasmissione di stili di vita salutari e al potenziamento della resilienza per mezzo della partecipazione attiva dei destinatari. L’occasione avrà lo scopo di informare, discutere e rendere partecipi tutti i presenti sullo svolgimento del Progetto e sulla produzione del materiale inerente gli elaborati degli allievi durante gli Incontri settimanali con i collaboratori di Aicem.

Parteciperanno all’Evento, oltre alle famiglie dei 100 alunni coinvolti, il Sindaco della Città di Cassino, l’Assessore Danilo Grossi, la Preside e il personale scolastico, nonché i membri dell’Aicem tra cui la Dott.ssa Daniela Meringolo e la Presidentessa Sara Massini.

 

PROGETTO “BEN…ESSERE MANGIANDO”

L’Associazione Italiana Cooperazione Europa Mondo, con il contributo finanziario dell’ANG e del programma Europeo Gioventù in Azione, presenta il progetto Ben..Essere Mangiando: una campagna di prevenzione dell’ Obesità e dei Disturbi alimentari fresca e innovativa creata dai giovani per i giovanissimi delle scuole elementari di Cassino (Fr) e Francavilla al Mare (Ch).

Il Progetto che si è appena concluso nella Scuola Elementare “D’Annunzio” di Cassino (Fr) consiste di sei incontri settimanali presso le classi V e avrà seguito nella scuola primaria “F. Masci” di Francavilla al Mare (conferenza stampa il 23/02/2013). Il progetto mira a raggiungere uno stile di vita salutare dei giovani attraverso lo sviluppo di ambienti favorevoli alla promozione della salute fisica e mentale in qualità di cittadini Europei.

Questi offre la possibilità di far incontrare i giovani con i giovani in modo interattivo e creativo, rendendoli in grado di utilizzare il proprio potenziale a beneficio di se stessi e della comunità, per una migliore qualità della vita, in un continuo dialogo tra Scuola e Famiglia. Ciò permette ai giovani cittadini di domani di promuove formazione, lavoro e partecipazione alla vita sociale, in quanto sensibili ad argomenti della vita quotidiana fondamentali quali l’Alimentazione e l’equilibrio psico-fisico a scapito dei diseducativi modelli estetici e comportamentali.

Il livello di salute mentale e il benessere generale della popolazione è una risorsa fondamentale per il successo dell’Unione Europea. Essi sono dei fattori di rilevante importanza per la realizzazione degli obiettivi del programma di Youth in Action, progetto della Commissione Europea, inerenti alla crescita e all’occupazione nei Paesi, alla coesione sociale e allo sviluppo sostenibile tra diverse generazioni, tenendo sempre presente le diversità della popolazione Europea e l’arricchimento che ne scaturisce.

Il progetto vuole migliorare la percezione di sé e mira ad incentivare una relazione positiva tra il mondo interiore ed esteriore, al fine di aiutare i giovani nell’affrontare con coraggio e metodo le difficoltà e disagi personali, ambientali, sabotando lo sviluppo di comportamenti autolesionistici nei confronti del cibo.

Gli obiettivi specifici sono:

  • Incoraggiare i giovani al pensiero critico sulle questioni relative alla salute (con particolare attenzione alle questioni alimentari e socio-culturali)
  • Offrire ai giovani nuovi strumenti per esplorare la complessità ed analizzare con spirito razionale l’interdipendenza tra i diversi fattori che possono incidere sulla salute
  • Offrire ai giovani una piattaforma di discussione e incentivarli a proseguire il dialogo con le autorità e a dare il loro contributo al futuro dell’Unione Europea, del proprio Paese.

Far conoscere e sperimentare ai giovani il concetto di benessere, individuale e collettivo, anche in qualità di contributo alla promozione e crescita e sviluppo personale.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
16 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Sora - Studente morto, il feretro in viaggio verso la Sicilia
19 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Nella serata di oggi la salma del 24enne Biagio Pace Orsocane, lo studente di Scienze Infermieristiche dell’Università Tor Vergata – ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
5 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
18 ore fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Ancora pesanti disagi per i pendolari ciociari sulla Cassino - Roma
23 ore fa

FROSINONE TODAY - Nuovi disagi per i pendolari della provincia di Frosinone si sono registrati anche oggi, sulla tratta Cassino-Roma. L’associazione Codici ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
22 ore fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.