mercoledì 19 novembre 2014

Furto al supermercato: quattro persone arrestate, due sono minorenni. Ecco la refurtiva

I militari del NORM della Compagnia di Cassino, nel corso di predisposti servizi finalizzati a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, hanno arrestato nella flagranza di “furto aggravato continuato in concorso” quattro (4) persone, di cui due minorenni, tutte già censite per reati specifici. Le stesse, dopo aver danneggiato il sistema antitaccheggio di alcuni generi alimentari presso un noto supermercato alimentare della città martire, si sono impossessati della merce allontanandosi a bordo di un’autovettura con targa straniera.

Le immediate ricerche consentivano di rintracciare e bloccare il veicolo nei pressi del casello autostradale di Cassino. La perquisizione veicolare eseguita ha permesso di rinvenire la merce rubata poco prima, nonché altri prodotti alimentari risultati asportati presso i centri commerciali di Panorama e Lidl. La refurtiva per un valore di circa 300,00 euro è stata restituita ai legittimi proprietari. Espletate le formalità di rito, due degli arrestati sono stati rinchiusi presso le camere di sicurezza di Comando Compagnia di Cassino, mentre i due minori sono stati trasferiti presso il centro di accoglienza di Roma in attesa del rito direttissimo.

PUBBLIREDAZIONALE - Un lavoro costante ed equilibrato svolto per un periodo compreso tra le sei e le otto settimane è in genere ideale per poter recuperare le facoltà motorie e reimpossessarsi della propria quotidianità.

PUBBLIREDAZIONALE - Un punto di riferimento per chi è in cerca di assistenti familiari/badanti. La sede è a Sora in viale S. Domenico n.1