lunedì 15 giugno 2015

Follia a Cassino: 33enne in cura devasta anziano con una sedia

Nel pomeriggio del ieri, i Carabinieri della Compagnia di Cassino hanno tratto in arresto un 33enne domiciliato per cure presso una nota struttura sanitaria del Cassinate, per il reato di tentato omicidio. L’uomo, all’interno del refettorio della citata struttura, per futili motivi, con l’ausilio di una sedia presente nel citato locale ha aggredito un altro degente, di anni 79, colpendolo alla testa, al torace e alle gambe, tanto da provocargli gravi lesioni giudicate guaribili in gg. 25 s.c.. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto in regime degli arresti domiciliari presso la citata struttura.

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.