venerdì 15 aprile 2016

Fine di un incubo per una madre di Cassino

«Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla consorte». Questa la sintesi dell’ordinanza emessa dal gip Lanna nei confronti di un 40enne di Cassino. L’uomo, si legge nell’articolo pubblicato sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, a firma di Carmela Di Domenico, è stato denunciato dalla moglie nello scorso mese di febbraio presso i Carabinieri della Città Martire.

La donna è stata «vittima in più occasioni di inaudite violenze da parte di suo marito, soprattutto sotto effetto dell’alcool». L’uomo – continua Di Domenico – aveva in più occasioni maltrattato anche i tre figli. Picchiando quello minorenne». Ieri, la fine dell’incubo con l’ordinanza del gip.

PUBBLIREDAZIONALE - La promozione resterà in vigore fino al prossimo 24 Ottobre.

Ti potrebbe interessare
B&B economici al centro di Roma: vero o falso? Come evitare brutte sorprese

B&B economici Roma centro - Partiamo da un presupposto fondamentale: nessuno ci regala niente, è così in albergo, figuriamoci nel B&B. Un soggiorno a ...

Terapie domiciliari a Roma: una risorsa importantissima, ecco come fare

Terapie domiciliari Roma - Trovare a Roma terapie domiciliari svolte seriamente non è semplice, ma noi ci siamo riusciti. Per svolgere questo particolare trattamento bisogna ...

Riabilitazione protesi d'anca: perché operarsi, perché farlo a Roma

Protesi anca Roma - L’intervento chirurgico per l’applicazione di una protesi d’anca si consiglia particolarmente nei casi di gravi traumi e ...

Posizionamento SEO: la guida con le sette regole

Guida Posizionamento SEO - Vuoi avere successo nel posizionamento SEO? Ecco la guida con le sette regole d’oro. Seguile tutte alla lettera, con ...