Fine di un incubo per una madre di Cassino

«Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla consorte». Questa la sintesi dell’ordinanza emessa dal gip Lanna nei confronti di un 40enne di Cassino. L’uomo, si legge nell’articolo pubblicato sul quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, a firma di Carmela Di Domenico, è stato denunciato dalla moglie nello scorso mese di febbraio presso i Carabinieri della Città Martire.

La donna è stata «vittima in più occasioni di inaudite violenze da parte di suo marito, soprattutto sotto effetto dell’alcool». L’uomo – continua Di Domenico – aveva in più occasioni maltrattato anche i tre figli. Picchiando quello minorenne». Ieri, la fine dell’incubo con l’ordinanza del gip.

Menu