15 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Fiat Cassino, riprende la produzione

Dopo sette giorni di stop forzato lo stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano e tutto l’indotto automobilistico hanno ripreso le attività. Ieri il sito ciociaro ha riaperto i cancelli e i circa quattro mila lavoratori sono tornati sulle linee.

Nelle scorse settimane – causa lo sciopero degli autotrasportatori prima, il blocco per la neve e il maltempo poi –  gli operai sono stati costretti a circa sette giorni di fermo produttivo. Stop forzato anche lunedì a causa della cassa integrazione. Fino al 19 di marzo altri sei giorni di cig (circa due a settimana) costringeranno le tute blu ad incrociare le braccia. I giorni di lavoro persi per la neve saranno ripagati dall’azienda con permessi retribuiti. Il 3 e il 6 febbraio – giorni di cassa revocata, ma che poi causa maltempo hanno costretto il sito di Intrevado a chiudere nuovamente i cancelli – l’azienda ha tempo sei mesi per farli recuperare.

fonte www.dimmidipiu.it

Menu