25 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

Fiat Cassino produzione ferma per il secondo giorno consecutivo

Quasi 4mila operai della Fiat di Piedimonte San Germano sono rimasti a casa. La fabbrica cassinate , per il secondo giorno consecutivo, si è fermata a causa dello sciopero dei tir. Il blocco dei camionisti  ha impedito la consegna dei componenti provocando il fermo delle linee di produzione. Disagi per molte altre fabbriche dell’indotto

Menu