30 gennaio 2012 redazione@ciociaria24.net

Fiat Cassino, la produzione è ripresa. I sindacati sulle barricate per difendere i lavoratori

Dopo una settimana di chiusura forzata , causata dalla serrata , dei tir è ripresa regolarmente la produzione nello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. Tuttavia la Fiom avverte che saranno gli operai della fabbrica torinese a pagare le conseguenze delle migliaia di macchine non prodotte durante lo sciopero degli autotrasportatori. Infine l’Asla Cobas chiede la presentazione di un piano industriale ai vertici del Lingotto per tutelare il futuro lavorativo dei dipendenti cassinati

Menu