lunedì 30 gennaio 2012

Fiat Cassino, la produzione è ripresa. I sindacati sulle barricate per difendere i lavoratori

Dopo una settimana di chiusura forzata , causata dalla serrata , dei tir è ripresa regolarmente la produzione nello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. Tuttavia la Fiom avverte che saranno gli operai della fabbrica torinese a pagare le conseguenze delle migliaia di macchine non prodotte durante lo sciopero degli autotrasportatori. Infine l’Asla Cobas chiede la presentazione di un piano industriale ai vertici del Lingotto per tutelare il futuro lavorativo dei dipendenti cassinati

Ti potrebbe interessare
Bed and Breakfast The Center of Rome: il giusto rapporto qualità prezzo lo abbiamo trovato noi

Bed and Breakfast Rome center - Non pretendiamo certo di essere i detentori della verità, ma se vi diciamo che con il Bed and Breakfast The ...

Ricostruzione del legamento crociato: a Roma la soluzione più innovativa

Ricostruzione legamento crociato Roma - I legamenti crociati, anteriore e posteriore, sono strutture fibrose collocate al centro del ginocchio, tra la tibia ed il femore, ...

Medicina dello sport a Roma: ecco dove si rivolgono gli atleti

Medicina dello sport Roma - La Medicina dello sport a Roma è un vero e proprio universo. L'enorme quantità di atleti genera una domanda davvero impressionante, ...

9 semplici regole per scrivere testi per il web

Web Copywriting - Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da ...