Far west in un albergo di Cassino: militare Usa aggredisce portiere con un coltello da cucina

E’ accaduto alle prime ore dell’alba in un albergo di Cassino. Un soldato americano di ventisei anni che alloggia a Cassino insieme ad altri militari del reggimento Texas rientrando nella struttura ricettiva, dopo aver danneggiato suppellettili della hall, aggredisce con un coltello da cucina il portiere d’albergo. Il receptionist, dopo essere stato colpito alla gola, tenta di sfuggire all’aggressore che continua a danneggiare porte e finestre.

Il militare successivamente scavalca da una finestra e si da alla fuga nella campagna limitrofa. Interviene la pattuglia del Commissariato P.S. di Cassino che riesce immediatamente a bloccare il militare trasferito poi in ospedale a causa delle escoriazioni riportate. Nei suoi confronti il portiere d’albergo ha presentato querela per lesioni aggravate e danneggiamento.

Menu