domenica 11 gennaio 2015

Falsi commercianti campani individuati in pieno centro a Cassino

La Polizia di Stato individua due cittadini partenopei a bordo di un’autovettura parcheggiata in una nota piazza del centro cittadino. Alla vista dei poliziotti gli stessi cercavano di nascondersi al fine di sottrarsi al controllo, ma ciò non è sfuggito alla pattuglia operante.

I due campani, allo scopo di giustificare la loro presenza nella città, dichiaravano di essere due onesti commercianti, ma ben presto si accertava che gli stessi erano due malfattori con a carico vari pregiudizi penali per reati contro il patrimonio.

Uno di essi, già destinatario di vari divieti di ritorno in molti comuni d’Italia, tra i quali Cassino, è stato denunciato per inosservanza del provvedimento, mentre l’altro è stato proposto per l’emissione di analogo provvedimento.

Alatri, 31 enne trovato morto vicino la propria casa nella notte
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Un giovane di 31 anni è stato trovato privo di vita questa mattina nei pressi della sua abitazione a Tecchiena ...

Ceprano, abusi sessuali da un prete: in aula come testimone il Vescovo Spreafico
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Quando aveva soltanto otto anni sarebbe stato violentato da un parroco di Ceprano. Violenze che si&...

La rabbia di Fabio Forte dopo la cacciata: «Questa non è politica. E neanche civiltà»
10 ore fa

ALESSIO PORCU - L'ex coordinatore provinciale della Lega, esautorato dall'incarico ieri, replica a chi ne ha chiesto la testa. «Sono diciotto. Non si ...