martedì 1 Ottobre 2013

Escort 30enne del cassinate accusata di aver sfilato una catenina ad un 60enne durante le “effusioni”

Une escort trentenne del cassinate, nativa di Sora, è finita agli arresti domiciliari. Secondo la ricostruzione dei fatti fornita dai Carabinieri del Norm di Cassino, la ragazza avrebbe sfilato una catenina in oro massiccio ad un 60enne di Ausonia durante un incontro. Poi sarebbe filata via con l’aiuto di un’amica 40enne. A seguire l’arresto dell’accompagnatrice e della stessa amica, denunciata per favoreggiamento.

Secondo la giovane, assistita dall’Avv. Lucio Marziale, la catenina sarebbe invece scivolata tra le sue mani durante le “effusioni”. Ieri si è svolto il rito direttissimo ed al termine dell’udienza il giudice Del Pizzo ha disposto per la giovane gli arresti domiciliari, a fronte della richiesta di custodia cautelare in carcere presentata dall’accusa nella persona del Pm, il dott. Mattei.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@ciociaria24.net o telefonare al Numero Verde 800-090501.
ASL FROSINONE

I P.U.A. consentono l'accesso diretto all'assistenza territoriale, sanitaria e sociale.

SPONSOR

Offerte valide dal 04 al 17 Settembre 2019 in tutti i punti vendita della catena.

SPONSOR

Vieni a scoprire il programma da Golden Automobili! Ti aspettiamo oggi stesso presso la concessionaria Toyota per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.

SPONSOR

Vi aspettiamo oggi stesso presso la Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili.