19 gennaio 2015 redazione@ciociaria24.net

Emissioni superiori al consentito: denunciato procuratore speciale “nota industria” cassinate

Nell’ambito di predisposti servizi finalizzati alla prevenzione di reati in materia ambientale, che hanno avuto inizio dal mese di maggio 2014 ed hanno interessato diverse industrie del Cassinate, nella mattinata odierna, i militari del NORM della locale Compagnia, in collaborazione con il personale dell’Arpa Lazio di Frosinone, a conclusione di attività info-investigativa hanno denunciato il procuratore speciale di una nota industria del Cassinate.

Motivo del provvedimento: nel corso di alcuni controlli, i militari hanno riscontrato un’emissione di fumi in atmosfera superiore a quella consenta dall’autorizzazione rilasciatagli dalla Provincia di Frosinone. Allo stesso è stato intimato di far rientrare i valori dei suddetti fumi nei parametri consenti dall’autorizzazione.

Menu