venerdì 12 agosto 2016 redazione@cassino24.it

Due fratelli del cassinate nei guai per droga

Il personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di P.S. di Cassino denuncia in stato di libertà due giovani fratelli, per il reato, in concorso, di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico illecito di droga, i Poliziotti individuano, nell’hinterland della Città Martire, una coltivazione di piante di marjuana di diverse dimensioni. Gli Agenti identificano due ragazzi presenti sul posto , che spontaneamente dichiarano di avere impiantato la coltura.

Quest’ultima è posizionata nella zona antistante l’abitazione a loro disposizione, per cui gli investigatori decidono di procedere a perquisizione domiciliare. All’interno dell’appartamento si rinvengono rami di marjuana in essiccazione ed un bilancino elettronico di precisi one. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato ed il vegetale essiccato è risultato positivo al Narcotest.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA