26 novembre 2015 redazione@ciociaria24.net

Due arresti della stradale di Cassino sull’A1

Nell’ambito di un coordinato piano provinciale teso a incrementare i servizi di prevenzione predisposti in ambito autostradale, nella serata di ieri, il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, in direzione sud dell’A/1, territorio comune di Aquino, fermava per un controllo una Fiat Stilo con tre persone a bordo. Tutti gli occupanti provenienti dall’Est Europa, fornivano documenti d’identità e di circolazione che presentavano alcune incongruenze relativamente alle norme anticontraffazione, in più erano scaduti di validità.

I tre, accompagnati presso gli Uffici di Polizia, per gli accertamenti di rito ed il loro fotosegnalamento sono risultati positivi ai riscontri forniti dalla Banca Dati AFIS. Difatti uno dei fermati era gravato da un ordine di cattura emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, per un ordine di carcerazione di mesi uno e giorni 10. L’uomo è stato arrestato ed associato presso la casa circondariale di Cassino.

Un altro componente del terzetto è risultato colpito da un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale eseguito nel 2007; inoltre, visto che nel frattempo si era potuto accertare la falsità dei documenti che aveva in uso, è stato arrestato per possesso di falso documento d’identità valido per l’espatrio. Il conducente ventottenne dell’autovettura, invece, è stato denunciato in stato di libertà per guida senza patente.

Menu