DISTRUGGE L’AMBULANZA, SI SPOGLIA E SEMINA IL PANICO IN OSPEDALE. ARRESTATO 44ENNE

I carabinieri del NORM della Compagnia di Cassino hanno arrestato per i reati di “resistenza, violenza e minacce a P.U., danneggiamento di cose di pubblica utilità, interruzione di pubblico servizio e atti osceni in luogo pubblico” un 44enne di Cervaro, già censito. L’uomo, soccorso da personale del 118 in Cervaro poiché in stato di ebbrezza, dapprima ha aggredito il personale paramedico, successivamente ha danneggiato le attrezzature poste all’interno dell’ambulanza e, in seguito, si è scagliato contro il personale dell’Arma intervenuto sul posto. Giunto presso il nosocomio di Cassino, lo stesso ha continuato con il suo atteggiamento aggressivo sia contro i carabinieri che contro il personale medico, denudandosi alla presenza di alcuni degenti in attesa di cure. Dopo una breve colluttazione con il personale dell’Arma, è stato bloccato e tratto in arresto. L’uomo, espletate le formalità di rito, è rimasto a disposizione dell’A.G., in attesa del rito direttissimo.

Menu