sabato 7 settembre 2013

Di Nota: “Dopo Mirafiori, la Fiat indichi il piano di produzione per Piedimonte San Germano”

“La notizia dell’accordo tra Marchionne e i sindacati che prevede l’investimento da parte di Fiat Auto di una cifra pari ad un miliardo di euro per lo stabilimento di Mirafiori è certamente positiva. Apre un spiraglio e una speranza di futuro: significa che l’azienda vuole continuare a investire in Italia.
Ora, però, oltre a Mirafiori, occorrerebbe che la Fiat facesse i dovuti annunci anche per gli altri stabilimenti, tra i quali certamente quello Piedimonte San Germano.
Se a Mirafiori si costruiranno Suv Maserati per il mercato internazionale, vogliamo capire cosa si produrrà a Piedimonte, dove ci sono tutte le condizioni ottimali per rendere centrale lo stabilimento nel piano di rilancio di Fiat auto.
Ho già evidenziato come sia un dovere morale per Fiat investire e produrre nel nostro paese. Ora è il momento di passare dalle parole ai fatti.
Per cui dopo l’annuncio su Mirafiori, attendiamo stesse positività per tutti gli altri stabilimenti d’Italia, in particolare attendiamo che vengano chiariti con la stessa celerità i piani di investimento anche per Piedimonte San Germano”
Antonio Di Nota – Presidente Unione Cinquecittà

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

Ti potrebbe interessare
Posizionamento SEO: la guida con le sette regole

Guida Posizionamento SEO - Vuoi avere successo nel posizionamento SEO? Ecco la guida con le sette regole d’oro. Seguile tutte alla lettera, con ...