lunedì 13 marzo 2017

Depravato cassinate molesta ragazzina alla stazione

Una minorenne si reca impaurita presso gli Uffici del Posto Polfer di Cassino per chiedere aiuto agli uomini in divisa e denunciare di essere stata molestata da un signore dall’apparente età di 50/55 anni.

In particolare riferisce di essere stata seguita ed avvicinata, all’interno della stazione ferroviaria, da un adescatore, che l’invitava a parlare, chiedendole di seguirla, con l’intento di “comprare” , al costo di 10 euro, le sue prestazioni sessuali, consapevole della minore età della vittima.

Gli agenti prontamente si mettono sulle tracce del molestatore, lo intercettano e lo bloccano: è un 57enne della Città Martire, per il quale scatta la denuncia per molestie sessuali. La Polizia di Stato, impegnata in campagne di sensibilizzazione contro ogni forma di violenza nei confronti delle donne e minori, invita sempre a segnalare e denunciare episodi simili: Non siete sole#chiamateci sempre

Alessio Porcu - : Il PaGGellone di Frosinone-Ascoli (di G. Giuliani)
11 ore fa

ALESSIO PORCU - Vigorito, esordio da sogno. Daniel Ciofani, una gara esemplare. Bene Maiello e Chibsah VIGORITO 8 Il suo è stato l’esordio che ...

Alessio Porcu - : Berlusconi a Minoli: «Tajani sarebbe perfetto». Ma lui non ci pensa
6 ore fa

ALESSIO PORCU - Il Cav continua ad incensare Antonio Tajani. Lo ha detto anche a Giovanni Minoli: »Sarebbe perfetto come premier». Ma il ...

Alessio Porcu - : Vittoria all'inglese, ma con la tigna ciociara: Frosinone 2, Ascoli niente (di F. Cortina)
12 ore fa

ALESSIO PORCU - Vittoria all'inglese e tigna ciociara. Al "Benito Stirpe", Frosinone-Ascoli finisce 2-0. I canarini agganciano di nuovo la vetta. La condividono ...

Sei alla ricerca di un'auto emozionante, affidabile ed economica per la tua azienda? Non c'è problema, ci pensa Jolly Auto, Concessionaria Mazda per Frosinone e provincia del Gruppo Jolly Automobili. .

Sanità, il candidato alla Regione con la Lista "Centro Solidale per Zingaretti": «Una sanità più efficiente passa necessariamente anche per una sanità più sicura, sotto tutti i punti di vista».