giovedì 12 gennaio 2012

Delitto Yara Gambirasio, la signora di Cassino sottoposta al test del DNA si difende a Chi l’ha visto: “Io che c’entro?”

“Non sono mai stata a Brembate in provincia di Bergamo, vivo a 800 chilometri di distanza, cosa c’entro con il delitto di Yara?”.  A dirlo durante un intervento nella nota trasmissione Rai “Chi l’ha visto” è la donna di Cassino sottoposta a esame del Dna nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Yara Gambirasio. La donna, madre di tre figli, è difesa dall’avvocato Teresa Testa. Per gli investigatori il telefonino della cassinate agganciò una cella a Brembate il giorno della scomparsa della 13enne;  “il numero non è il suo, la signora è estranea all’assegnazione dell’utenza telefonica”, sottolinea il legale della donna di Cassino.

Ciociaria Oggi - : Trovata senza vita nel suo letto: la nota di dolore del sindaco
9 ore fa

CIOCIARIA OGGI - "Una domenica mattina plumbea per la nostra comunità scioccata dalla tragedia che ha visto strappare alla vita una giovane mamma, ...

Ciociaria Oggi - : Ida e Selene: le stesse tragiche coincidenze dietro la loro morte
7 ore fa

CIOCIARIA OGGI - E' un dolore composto quello della comunità di Posta Fibreno. Si percepisce passando per le stradine del piccolo paese sulle ...

Ciociaria Oggi - : Neonata morta a tre mesi, il padre confessa: mi è scivolata mentre le davo il biberon
7 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Neonata morta a tre mesi, il padre confessa: "E' stata colpa mia, mi è caduta mentre le davo da mangiare col ...

Frosinone Today - : Mandato di cattura internazionale, scattano le manette in un hotel di Fiuggi
12 ore fa

FROSINONE TODAY - A seguito di attività investigativa, gli agenti del Commissariato di Fiuggi hanno tratto in arresto un 61enne destinatario ...

Frosinone Today - : Ferentino, provoca un incidente, scappa e nella fuga urta altre auto: denunciato un 23enne
11 ore fa

FROSINONE TODAY - Fuga ed omissione di soccorso con feriti, denunciato dai carabinieri di Ferentino un 23enne già conosciuto alle forze dell'ordine ...