18 febbraio 2015 redazione@ciociaria24.net

Dalla finestra di una scuola ciociara vola droga. A scovarla tutta pensano Jago e Rocky

Jago e Rocky, due cani poliziotto hanno lavorato oggi a Cassino presso gli istituti scolastici di 2° grado per accertare la diffusione del fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti. I due esemplari di razza pastore hanno compiuto il consueto giro di perlustrazione con i loro conduttori e la Squadra delle Volanti. Improvvisamente dalle finestre di un istituto sono partiti lanci di piccoli involucri. I cani poliziotto hanno iniziato subito ad operare nei cortili degli istituti scolastici e nei giardini, per poi procedere all’interno degli edifici.

CANI-ANTIDROGA-POLIZIA-2

Il fiuto infallibile dei cani ha consentito alla Polizia di Stato di sequestrare 9 spinelli e 10 grammi tra marjuana e hashisc, tutti divisi in dosi preconfezionate. Sono stati recuperati in un bagno anche 2 tranciaerba utilizzati per il confezionamento degli spinelli. L’attività DRGUS – OUT della Polizia di Stato rientra nel progetto di prevenzione delineato dal Questore Santarelli e si prefigge quale obiettivo la consapevole rinuncia all’uso di sostanze stupefacenti.

CANI-ANTIDROGA-POLIZIA-3

Il progetto prevede anche appuntamenti didattici presso le scuole dove il personale specializzato della Polizia di Stato illustrerà i pericoli e gli effetti collaterali legati all’uso di droghe. Una dipendenza dalla quale è possibile liberarsi spiega la Polizia di Stato attraverso un percorso condiviso e collaborazione tra tutte le parti.

Menu