Pubblicità
lunedì 12 settembre 2016 redazione@ciociaria24.net

Da Perugia a Cassino per spacciare eroina: arrestati due stranieri

Continuano incessantemente, nell’ambito del territorio di competenza del Comando Compagnia di Cassino, i servizi di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nella notte tra sabato e domenica, a Cassino, i militari del NORM della locale Compagnia, a conclusione di un predisposto servizio antidroga, hanno arrestato due stranieri di 30 e 33 anni residenti nella provincia di Perugia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli arrestati sono stati controllati nella città martire a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata ed a seguito di una perquisizione personale e veicolare, trovati in possesso di un involucro di cellophane contenente gr.100 circa di eroina nascosta nei bermuda indossati da uno dei due, nonché gr.1,5 di cocaina e gr.0,8 di hashish occultati all’interno dell’autovettura.

La droga, già confezionato e pronto per essere immesso sul mercato, è stato sottoposto a sequestro ed i due, stante la flagranza di reato, dichiarati in arresto e tradotti presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G..

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DI OGGI
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA