sabato 11 agosto 2012 redazione@cassino24.it

CUS-Cnu, Calce: “Stop alle polemiche”

Stop alle sterili polemiche. Collaborazione e sinergia è quanto chiede il presidente del Cus Cassino, professor Carmine Calce, all’indomani delle proteste di alcuni rappresentanti degli studenti. Gli universitari neo eletti hanno contestato al leader del Centro Universitario Sportivo la mancanza di collaborazione e l’inefficienza nella gestione degli impianti sportivi, pertanto prima si sono opposti alla decisione del C.d.A. d’Ateneo di affidare la nuova palestra al Cus, votano “no” nella massima assise, dopodichè hanno pubblicamente espresso il loro malcontento per il reclutamento di personale che dovrà prestare servizio proprio all’interno della nuova struttura del Campus Folcara. «Anzitutto chiarisco che non vi è stato alcun bando, ma si è trattato semplicemente di una raccolta di curriculum» precisa il professor Calce ribattendo alle critiche mosse dagli universitari.

«Detto ciò, il Cus e il Comitato Organizzatore dei Cnu, nella persona di Alessandra Zanon, sono a completa disposizione degli studenti. Aspettiamo ancora che i neo eletti delighino un rappresentante in seno al Cus, in ogni caso io sono disposto a confrontarmi con i rappresentanti. Quello che chiedo è semplicemente maggiore collaborazione e sinergia con loro, in quanto i Cnu sono la massima espressione sportiva nazionale degli studenti, quindi è impossibile programmarli senza il loro ausilio. Se chiederanno formalmente di incontrarci siamo assolutamente disposti a confrontarci e, perché no, a posticipare la data di consegna dei curriculum. Il nostro primo obiettivo – conclude Calce – è quello di avvicinare il maggior numero di studenti alle attività sportive. Se riusciamo a portare in palestra centinaia di studenti abbiamo raggiunto la nostra mission come Cus».

Il professor Calce lancia dunque ponti ai rappresentanti degli studenti e li invita quanto prima a confrontarsi per organizzare insieme le prossime iniziative che, subito dopo la pausa estiva, riprenderanno a ritmo serrato per programmare al meglio l’evento sportivo che dal 16 al 26 maggio del prossimo anno vedrà protagonisti proprio gli studenti: in veste anzitutto di atleti, ma anche di volontari: a tal proposito tutti gli interessati a prestare servizio come volontari durante i giochi, possono contattare la dottoressa Lavinia Falese del Comitato Organizzatore, e sottoscrivendo l’adesione a collaborare riceveranno la divisa ufficiale dei Cnu-Cassino 2013.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA