CUS CASSINO – Pallamano, campionato ai nastri di partenza

Pronti, via. Ai nastri di partenza l’attività agonistica della squadra di pallamano del Cus Cassino Gaeta 84 con un’andata e ritorno con la squadra di Benevento che milita in Serie A2. Dopo l’incontro di sabato scorso in trasferta al Palasannio di Benevento, sabato 13 ottobre il match a Gaeta nella Struttura Geodetica di via Venezia. Sarà difficile, per Di Schino e Capello confermare il secondo posto degli untimi tre anni anche se a sostituire le partenze di Mitrano e Della Valle e l’ utilizzo alternato di Giannattasio Mauro per motivi di lavoro, ci sarà il ritorno di Capomaccio Roberto, Damiano Macera e Spinosa Daniele.

Ancora non si conoscono i futuri avversari ma “voci di corridoio” danno per certo la presenza di Pescara, Vasto, Guardiagrele Asd Roma, Scuola Germanica, e i cugini della Semat Fondi che schiereranno anche una formazione in serie B oltre alla Serie A. Dice il dirigente Di Liegro: «Abbiamo perso tre occasioni per salire di categorie e adesso, la perdita dei giocatori più rappresentativi ci costringe a crearci un nuovo ciclo. Oltre al ritorno di alcuni ex noi cercheremo di inserire almeno 5 giocatori provenienti dal vivaio – Brongo Giulio, Camelio Luca, Nocella Andrea, Davide Panzanella e Fedele Cosmo – e certamente nel giro di 3 anni torneremo a puntare nuovamente alla promozione.

A livello giovanissimi la scuola di Pallamano Gaeta è rivolta a ragazzi e ragazze dai 6 agli 11 anni continua a crescere, i giovani atleti aumentano lentamente, il gruppo si sta consolidando e già hanno disputato i primi incontri amichevoli con Capua e Pontinia». Entusiasta si dice anche il presidente del Centro Universitario Sportivo, il professor Carmine Calce: «Sono certo che gli atleti pontini del Cus anche in questa stagione che sta per iniziare ci regaleranno emozioni e soddisfazioni».

Menu