venerdì 2 maggio 2014

“Contaminazione con sostanze radioattive”. Muore il poliziotto che indagò sui rifiuti interrati

Roberto Mancini, 54enne vice commissario di Polizia che indago alla fine degli anni 90 sull’interramento di rifiuti tossici a Cassino e nel Lazio Meridionale è morto a Perugia stroncato da un male incurabile. L’indagine partì nel 1994 dalla Città Martire. Anni dopo tornò a Cassino per la questione dei presunti interramenti a Nocione. A provocare la morte del poliziotto sarebbe stato un tumore causato dalla contaminazione con sostanze pericolose e radioattive.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

Ti potrebbe interessare
Posizionamento SEO: la guida con le sette regole

Guida Posizionamento SEO - Vuoi avere successo nel posizionamento SEO? Ecco la guida con le sette regole d’oro. Seguile tutte alla lettera, con ...