Consorzio di Bonifica Valle del Liri, il presidente Ciacciarelli: “Felici per l’elezione di Vinicio Savone alla Coldiretti FR”

In questi giorni, al termine delle procedure elettorali, sono stati rinnovati i vertici della Coldiretti della provincia di Frosinone. Ogni libera elezione, che qualifica e sancisce sempre l’affermazione di sani principi democratici, rappresenta certamente un’occasione per dare nuovo slancio e dinamicità che può rivelarsi una delle armi vincenti per fronteggiare al meglio le enormi difficoltà che il quotidiano ci riserva, alla luce della preoccupante crisi economica che riguarda il mondo interno e l’Italia in particolare.

Per questo, sono certo che l’elezione di Vinicio Savone, nel solco del saggio impegno profuso dai suoi predecessori, possa costituire nuovo slancio per la Coldiretti in vista dei grandi impegni che vedono in prima linea il mondo agricolo con le sue difficoltà e gli ostacoli che vengono frapposti al suo sviluppo anche dalla Comunità Europea, con decisioni e limiti che ci vedono spesso penalizzati (penso ad esempio le quote latte, etc.).

L’entusiasmo e le competenze di Savone, l’esperienza del direttore De Cesare, il supporto del Consiglio Direttivo, a partire dal nostro consigliere consortile Luigi Iadecola, saranno il motore di nuovo sviluppo della Coldiretti un ente con il quale il Consorzio di Bonifica Valle del Liri di Cassino ha da sempre un rapporto privilegiato e di cointeressenza a beneficio del mondo agricolo del territorio.
Rivolgo il mio plauso e le mie felicitazioni, con l’augurio di buon lavoro anche a tutti i nuovi presidenti locali di Coldiretti che si apprestano ad avviare le loro attività.

Sono certo che insieme, Coldiretti e Valle del Liri, possono lavorare per dare sempre più servizi e opportunità di sviluppo agli associati valorizzando le innumerevoli risorse naturali, umane, storiche e professionali del nostro mondo agricolo, anche attraverso la ricerca di nuove strade e l’innovazione.

Menu